Stampa Pagina

Benvenuti nel regno di Marcantonio e Cecca!

Marcantonio e Cecca (Disegno di Giorgio Perrone)

Il carnevale è una delle tradizioni più antiche della città di Varallo (Valsesia), in provincia di Vercelli. Le manifestazioni si svolgono ogni anno tra gennaio e marzo: in questo periodo la città è governata dalla maschera Marcantonio Carlavèe e dalla sua consorte Cecca, che organizzano feste, balli e cene per rallegrare i sudditi e portare gioia e solidarietà a tutti i cittadini, soprattutto bambini e anziani. Il carnevale di Varallo inizia ogni anno il 6 gennaio (giorno dell’Epifania) con la sfilata della “Veggia Pasquetta” e si conclude il mercoledì delle ceneri (giorno di inizio della Quaresima) con il Processo a Marcantonio e il rogo. La Paniccia è il piatto tipico del Carnevale: un ricco minestrone di riso e verdure cotto sul fuoco dentro grandi pentoloni. Questo pasto, semplice e sostanzioso, viene preparato il Martedì Grasso e poi distribuito alla popolazione secondo l’antico spirito filantropico e solidale che un tempo garantiva un piatto caldo a tutti, soprattutto poveri e carcerati.


PROGRAMMA COMPLETO CARNEVALE DI VARALLO 2015

Sfoglia il programma per conoscere in dettaglio tutti gli appuntamenti del Carnevale 2015!


La Cecca 2015 ha il sorriso di Claudia Fila

Articolo di Maria Cuscela pubblicato sul quotidiano “La Stampa” dell’11 gennaio

Incoronazione della Cecca 2015 Claudia Fila

Bella, dolce, raffinata, determinata e creativa: sono solo cinque degli aggettivi che descrivono Claudia Fila, la Cecca 2015 di Varallo. Il volto coperto da una maschera bianca, accompagnata da Marcantonio (Simone Robichon), dal Gran Ciambellano (Simone Mancini) e dal seguito al completo, la regina di Varallo è arrivata ieri sera al teatro Civico su un’auto d’epoca cabriolet, e ballando sulle note di «Happy» e «Moon River» (Colazione da Tiffany è uno dei suo film preferiti) è salita sul palco dove è stata svelata la sua identità.

Che Claudia Fila, 27 anni (nel 2013 fa aveva fatto la damigella all’allora Cecca Francesca Foresto), abbia il carnevale nel dna nel sangue non è un luogo comune: suo papà Roberto dal 1990 al 1995 ha vestito i panni del Marcanotonio. «E mia mamma ha sempre adorato travestirsi durante il carnevale – dice Claudia Fila -. Sono cresciuta nel rione Belvedere con le maschere Rondone e Rondinella, sento i profumi della paniccia da quando ero piccolissima. I miei genitori mi hanno trasmesso in pieno lo spirito del carnevale».

Anche il suo fidanzato, Gianni Nettis, presidente della Pro loco Varallo (associazione di cui Claudia fa parte) è parte attiva del carnevale cittadino e sarà tra gli interpreti il 18 e il 21febbraio, che vede nel cast la stessa Cecca, dello spettacolo teatrale legato al processo a Marcantonio. Claudia Fila, che ha un fratello maggiore che si chiama Massimo, di professione fa la restauratrice: tra le opere che ha collaborato a restaurare figurano la chiesa di Santa Barbara al Cucco di Varallo e recentemente la decorazione di Villa Nigra a Miasino, in provincia di Novara. Per hobby ama dipingere e alcuni dei suoi quadri hanno già trovato spazio in una mostra collettiva allestita un paio di anni fa a Varallo. «Vorrei trasmettere – commenta – emozioni che facciano parte di tutti. Il carnevale è la nostra tradizione e siamo tutti protagonisti allo stesso modo, ognuno deve sentirsi partecipe, i bambini sono l’animo, agli anziani possiamo regalare un sorriso, tutti possiamo dare qualcosa».

PHOTO GALLERY COMPLETA DEL BALLO CLICCANDO QUI


Il Carnevale di Varallo 2015 è pronto al debutto
Il 6 gennaio il rogo della Veggia Pasquetta
Il 10 gennaio il Gran Ballo della Cecca al Teatro Civico

Carnevale Varallo 2015

Sale l’attesa per il Gran Ballo della Cecca, uno degli appuntamenti più importanti del Carnevale di Varallo con la presentazione della nuova “regina”.

Il Calendario degli appuntamenti del Carnevale di Varallo 2015 si apre con la Veggia Pasquetta, in programma ogni anno il 6 gennaio, ma l’evento “clou” che dà il via ufficiale al regno di Marcantonio è il Ballo della Cecca quest’anno in programma sabato 10 gennaio e al quale è dedicata anche la copertina del depliant degli appuntamenti (qui a lato un’anteprima), opera dell’artista del carnevale Giorgio Perrone. Per la serata sarà il terzo anno al teatro Civico, trasformato per l’occasione da teatro a sala da ballo. In città sono già molti i nomi di ragazze “papabili” che vengono avanzati, ma la conferma si avrà soltanto sabato sera, quando la Cecca verrà presentata sul palco del Teatro Civico alle ore 23; alle 23.30 la nuova regina si affaccerà dalla balconata per teatro per un saluto.

Il programma della serata prevede l’apertura delle danze alle ore 21.30. Suonerà la grande orchestra Santino Rocchetti, un gruppo che proporrà un variegato programma musicale con da liscio, revival e disco music. Marcantonio e Cecca sfileranno a bordo di un’auto d’epoca, partendo dalla sede del Comitato Carnevale in via D’Adda e scendendo in via Umberto fino al teatro Civico. È possibile acquistare i biglietti di ingresso al ballo in prevendita, fissata al botteghino del teatro Civico per mercoledì 7 gennaio dalle ore 18 alle 19.30, venerdì 9 gennaio dalle ore 18 alle 19.30 e sabato 10 gennaio dalle ore 10.30 alle 12. Il Comitato consiglia di acquistare il biglietto in prevendita per evitare la coda all’ingresso; tuttavia sarà possibile acquistare i biglietti di ingresso anche la sera stessa del ballo. Il biglietto di ingresso è fissato in 25 euro, prezzo che include 1 consumazione e il guardaroba custodito. Sono ancora disponibili alcuni tavolini riservati al costo di 30 euro.

Per il terzo secondo anno l’interprete di Marcantonio sarà Simone Robichon, mentre Simone Mancini sarà il Gran Ciambellano. Il Capo delle guardie è Fiorenzo Casagrande, mentre le guardie sono: Francesco Giannattasio, Matteo Curri, Jacopo Zanini, Carlo Olgiati. Le damigelle, che debutteranno sabato sera insieme alla nuova Cecca, sono: Giulia Bolzoni, Adele Intini, Corinna Gualdi, Marta Robichon.


Gallery sulla Veggia Pasquetta (dal quotidiano La Stampa)

Permalink link a questo articolo: http://www.carnevalevarallo.com/