Stampa Pagina

CARNEVALÀA NT’LA STRÀA

.

La “Carnevalàa nt’la stràa” è l’appuntamento di festa per le strade e le piazze di Varallo. Il carnevale scende in mezzo alla gente e si presenta: l’iniziativa per tradizione si svolge sempre la domenica successiva al “Ballo della Cecca”.

Negli ultimi anniquesta manifestazione è diventata la festa dei bambini, con giochi, animazioni e intrattenimento musicale con bande e gruppi folkloristici. Durante la “Carnevalàa” si svolge la consegna delle chiavi da parte del sindaco della città a Marcantonio. La giornata si conclude con una fiaccolata e un falò davanti al teatro Civico.

Secondo la tradizione, questa festa si deve svolgere la domenica della festa di San Gaudenzio, patrono della città di Varallo. In origine la ricorrenza era chiamata “Giorno della Pignatta” e aveva lo scopo di incontro di festa tra il carnevale e le famiglie. Non è certo che cosa accadesse in passato nell’arco dell’intera giornata. Il gesto più antico è certamente la consegna delle chiavi. Il Sindaco della città cede simbolicamente le consegne dell’amministrazione ai nuovi “reali” che governeranno la città nel corso del carnevale. Marcantonio, come ringraziamento, contraccambia con una serie di doni satirici che rammentano i fatti salienti delle problematiche di Varallo. Inizia così il regno vero e proprio di Marcantonio e della Cecca.

Questo scambio di doni ricorda il comportamento di tutte le corti delle città e dei paesi della valle e si ritiene che sia un’usanza molto radicata della cultura locale. La giornata inizia con la sfilata da Varallo Vecchio. Le maschere sono sulla carrozza trainata dai cavalli mentre il gruppo mascherato scorta i reali a piedi. All’arrivo in piazza Vittorio si svolge la cerimonia di consegna delle chiavi e la presentazione delle maschere ospiti provenienti da altre città. A seguire il Comitato organizza giochi e intrattenimenti per i bambini.

Per parecchi anni la giornata prevedeva delle postazioni gioco sparse lungo le vie del centro storico. Nel 2009 è stata organizzata una grande caccia al tesoro. In piazza Vittorio i rioni propongono una serie di punti ristoro dove vengono preparati prodotti tipici, soprattutto le miacce e il vin brulè. La Carnevalàa si conclude nel tardo pomeriggio con una suggestiva fiaccolata nelle contrade storiche della città e, giunti in piazza Vittorio, un grande falò attorno al quale si svolgono canti e danze.

Permalink link a questo articolo: http://www.carnevalevarallo.com/carnevalaa-ntla-straa/